Regione Lombardia

Carta d'identità

Ultima modifica 17 maggio 2017

Cos'è
La carta d'identità è un documento di riconoscimento, rilasciato dal Sindaco a tutti i cittadini che abbiano compiuto il 15° anno di età ai sensi del R.D. 18 Giugno 1931 n° 773.
Dura 5 anni e può essere rinnovata a partire dai 6 mesi antecedenti la scadenza (che dal 1 Gennaio 1999 èindicata sul retro del documento).
E'rilasciata dal Sindaco del Comune di residenza, ma può essere rilasciata dal Comune nel quale un cittadino dimori temporaneamente, previa autorizzazione del Comune di Residenza (tale autorizzazione è richiesta via fax dal Comune di emissione del documento).

A cosa serve
La carta d'identità serve principalmente all'identificazione del titolare; per questo motivo non si rinnova se variano lo stato civile o la residenza.

In seguito ad accordi internazionali la carta d'identità è stata equiparata al passaporto nei seguenti paesi: Austria, Belgio, Cipro, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lichtstein, Lussemburgo, Macedonia, Marocco, Malta, Norvegia, Olanda, Portogallo, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Tunisia, Turchia.

In seguito alla Legge n° 127 del 15.05.1997 serve anche a certificare i seguenti dati: nome, cognome, data e luogo di nascita, stato civile e residenza.

Cosa occorre
Tre fotografie formato tessera identiche e recenti a capo scoperto (salvo per coloro la cui religione impone particolari copricapo).
La carta d'identità scaduta (che viene ritirata).
Coloro che hanno smarrito il documento devono presentare copia della denuncia di furto o di smarrimento.

Per i minori di 15 anni occorre l'assenso dei genitori (che può essere reso davanti al funzionario oppue a casa, allegando al modulo di assenso le copie dei documenti di riconoscimento).

I coniugi separati legalmente o divorziati ed i genitori naturali non conviventi devono dichiarare di essere in possesso dell'assenso del giudice tutelare

Varie
La carta d'identità viene rilasciata dall'Ufficio Anagrafe del Comune di residenza all'atto della richiesta, salvo che particolari esigenze d'ufficio impediscano un rilascio immediato.

Costi
€ 5,42