Regione Lombardia

Certificato di Agibilità

Ultima modifica 4 aprile 2017

Il cittadino che costuisce o apporta modifiche sostanziali all'immobile deve, prima di utilizzarlo, richiedere il certificato di agibilità. La richiesta del certificiato di agibilità deve essere presentata entro 30 giorni dalla dichiarazione di fine lavori, utilizzando l'apposito modulo. Il costo  del procedimento è di una marca da bollo da € 14,62 sulla richiesta più una marca da bollo di € 14,62 sul certificato richiesto e € 10,33 per diritti di segreteria. Alla richiesta, da consegnare presso il Protocollo del Comune, vanno allegati i seguenti documenti:

  • documentazione catastale (schede)
  • dichiarazione di conformità al progetto approvato delle opere eseguite, dell'avvenuta prosciugatura dei muri, della salubrità degli ambienti
  • dichiarazioni di conformità degli impianti tecnologici delle imprese installatrici
  • collaudo degli impianti tecnologici (ove previsto dalla normativa specifica)
  • documentazione attestante l'idoneità statica (collaudo statico) o in alternativa dichiarazione di non esecuzione di opere in cemento armato
  • indicazione cui l'agibilità fa riferimento di provvedimenti edilizi
  • dichiarazione di conformità delle opere realizzate alla normativa vigente in materia di accessibilità e superamento di barriere architettoniche
  • certificazione di prevenzione incendi (ove previsto dalla normativa specifica)
  • autocertificazione circa la conformità delle opere realizzate alle norme igienico - sanitarie